Quella odierna è stata una giornata impegnativa per i piloti del Team Italia, i quali hanno disputato le Prefinali dell’edizione 2018 della Rotax MAX Challenge Grand Finals.

Differentemente dal modello finora visto, le Prefinali avranno lo stesso valore delle Manche, pertanto con esse concorreranno alla formazione dello starting grid per le Finali.

Mini – Pons subito promosso

Nonostante siano le sue prime Grand Finals, Pietro Pons si sta rendendo protagonista di un weekend estremamente positivo. Il giovane, infatti, è stato ben lontano dai “guai”, concludendo 13° la Prefinale mettendo pertanto nel mirino la top10 assoluta in vista della Finale.

Junior: Galvanin e Bernardi, che rimonte!

Entrambi i piloti della Junior hanno emozionato grazie a due splendide rimonte che lo hanno portato Elia Galvanin in 8a piazza nella Prefinale A e Marco Bernardi in 23a nella B con 11 posizioni recuperate.

Senior – Marchesan e Laghi non si danno per vinti

Grazie ad 8 sorpassi, Damiano Marchesan, ha concluso in 17a piazza la Prefinale A, mentre il connazionale Filippo Laghi dalla 30a piazza dello start ha chiuso 24°.

DD2 – Pagliarani e Trolese protagonisti

I nostri due portacolori Claudio Pagliarani e Cristian Trolese sono stati tra i protagonisti della Prefinale A, concludendo rispettivamente 4° e 7°.

DD2 Master – Cretti, che sorpresa

Prosegue il momento positivo di Fabio Cretti, il quale ha concluso in 7a piazza la Prefinale A, andando a mettere ulteriormente i puntini sulle “i” di una competizione molto positiva.

Appuntamento duque a domani con le Finali dell’edizione 2018, la prima in Brasile, delle Rotax MAX Challenge Grand Finals.